ASTENOPIA: Un malessere comune

ASTENOPIA: Un malessere comune

Tutti noi soffriamo o abbiamo sofferto almeno una volta nella vita di ASTENOPIA.
Ma che cos’è?
L’ASTENOPIA è un affaticamento oculare dovuto ad un uso prolungato della vista ad una distanza ravvicinata come ad esempio quando lavoriamo al computer, o usiamo cellulari o tablet.

Infatti quando lavoriamo a distanze di 30-50 cm i nostri occhi usano alcuni muscoli che contraendosi ci permettono di mettere bene a fuoco le immagini,
ma , come per tutti i muscoli, anche quelli oculari dopo un pò si affaticano ed iniziano a funzionare meno bene.
Quando si verifica questo, iniziamo a vedere meno nitido, e possiamo manifestare lacrimazione, occhi arrossati, mal di testa e disattenzione.

Cosa fare in questi casi?

Sicuramente occorre lavorare da vicino con un occhiale corretto se necessario, usare una buona fonte luminosa ma soprattutto far “riposare” per almeno 5 minuti all’ora i muscoli oculari allontanandoci dal computer e volgendo lo sguardo verso l’infinito ad esempio guardando attraverso una finestra.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Ti serve aiuto
Come posso aiutarti?