PRESBIOPIA

La presbiopia non è una malattia ma un fisiologico deperimento della capacità di mettere a fuoco ad una distanza ravvicinata. Tale disturbo visivo colpisce la totalità della popolazione mondiale a partire dai 40-45 anni di età. Superiamo i quarant’anni ed iniziano le difficoltà a leggere un menu o il giornale, riceviamo un messaggio sul cellulare e non riusciamo più a capire neanche chi ci ha scritto. Per chi non ha mai indossato occhiali in vita sua, è davvero dura doversi rassegnare  a portare sempre gli occhiali dietro, senza considerare tutte le volte che ce li dimentichiamo.

COME CORREGGERE LA PRESBIOPIA

Oltre ai tradizionali e spesso mal sopportati occhiali, la presbiopia si può provare a correggere anche con lenti a contatto progressive che però risultano spesso mal sopportate ed infatti non hanno mai trovato un grande consenso.

Oggi finalmente la presbiopia si può eliminare definitivamente! Con la FemtoLasik ed il programma Supracor, abbiamo potuto completare la gamma dei difetti visivi corregibili con il laser.

CHE COS’E’ IL SUPRACOR?

Con questa procedura si crea un lembo corneale mediante il FemtoLaser. Il lembo viene poi sollevato ed un secondo laser, il laser ad eccimeri della Technolas , crea un profilo personalizzato sulla cornea. Il profilo ha una piccola area al centro della cornea che è un po’ più curva e determina la messa a fuoco da vicino e, grazie ad un aumento dell’asfericità, migliora la qualità visiva. In conclusione, tale tecnica consente di riacquisire la visione da vicino potendo migliorare anche la visione da lontano.

L’effetto correttivo è pressocchè immediato con un notevole miglioramento nella visione da vicino. All’inizio, il trattamento rende i pazienti un po’ miopi (circa mezza diottria) e migliora nel corso delle settimane seguenti. La visione da lontano continua a migliorare di mese in mese e si ottiene una visione di 8-9/10 naturali nel 74% dei casi dopo 3 mesi e nel 96% dei casi dopo sei mesi.

Chi sono i candidati al trattamento SUPRACOR?

Di seguito sono elencate le principali caratteristiche di idoneità al trattamento SUPRACOR

  • Età dai 47 ai 60 anni
  • Ipermetropia da +1 a + 3.0 diottrie per lontano
  • Astigmatismo, se presente, entro e non oltre 1,5 diottrie
  • Miopia da -0.50 a -4.00 diottrie
  • Lenti in uso per lettura da +1,75 diottrie in su